Seleziona una pagina
Mal di testa sporadici o emicranie continue: allergie e intolleranze, cattiva alimentazione, poco sonno, poco sport, stress, disturbo psicosomatico o come patologia.

 

emicrania

Noi cerchiamo sempre di partire dalla tavola e di trovare la soluzione nell’alimentazione che nell’emicrania assume un ruolo da non sottovalutare, sia come cura che come prevenzione.


Molti mal di testa infatti dipendono dall’assenza di alcune sostanze che ci potrebbero aiutare in molte funzionalità psichiche e fisiche nella vita di tutti i giorni. Soprattutto:
  • potassio
  • magnesio
  • vitamina B
  • vitamina E
  • omega 3
  • idratazione
I cibi che possono essere d’aiuto per combattere e prevenire il mal di testa e che contengono le sostanze appena elencate sono:
  • patate soprattutto con la buccia;
  • mais;
  • salmone;
  • frutta e verdura ricchi di acqua: anguria, melone;
  • spinaci;
  • zucchine;
  • legumi;
  • banane;
  • limone;
  • mandorle;
  • avocado;
  • semi di lino;
  • sesamo;
  • gomasio;
  • zenzero;

 

I cibi che devono essere evitati in caso di emicrania perenne o durante un semplice mal di testa sono:
  • cioccolato
  • caffè
  • zucchero
  • frutta secca (tranne mandorle)
  • latte
  • formaggi stagionati
  • carni, rosse soprattutto
  • affettati ricchi di nitrati e nitriti
  • cibo fritto
  • cibo ricco di glutammato
  • pane e pizza per via dei lieviti
  • cibi eccessivamente fermentati
  • dolci
  • cibi in salamoia
  • aceto
  • alcol

Pin It on Pinterest