Seleziona una pagina

I cibi più ricchi di magnesio

Alimenti e magnesio

Proprietà e benefici del magnesio

Il magnesio è uno dei sali minerali principali per l’organismo, in particolar modo il sistema nervoso, muscolare ed osseo; a volte per cambiamenti fisici o ambientali può accadere di andare in carenza ma esistono degli alimenti molto ricchi di magnesio che, alternati, possono esser consumati tutti i giorni, scopriamo i cibi più ricchi di magnesio.

CRUSCA 420mg/100g

Se fino agli anni 70 era considerata una parte di scarto da dare agli animali, la crusca è oggi ritenuta una parte fondamentale del cereale:

  • costituisce l’involucro fibroso che ricopre i semi dei cereali
  • viene separata dalla farina, durante la raffinazione e presenta la forma di scaglie irregolari
  • la crusca più fibrosa è contenuta nel frumento

CIOCCOLATO FONDENTE 290mg/100g

Se i cibi più gustosi solitamente sono quelli più calorici o nocivi, sapete chi conferma la regola? Proprio il cioccolato!
È una delle più generose fonti di flavonoidi (antiossidanti) e di magnesio. Purtroppo però i benefici risiedono solo ad una percentuale di cacao di minimo il 65%; quindi al bando i calorici cioccolati al latte e bianco e via a quello fondente, anche tutti i giorni, purché solo uno scacco!

MANDORLE E ANACARDI 260mg/100g

Conosciamo i principi di mandorle ed anacardi negli spuntini, ma avete mai pensato di inserirli entrambi in una Camilla alle carote?

Ingredienti e preparazione nella ricetta: 

Dolce proteico e leggero: ricetta Camilla con Mandorle e Anacardi

CACAO 190mg/100g

Utilizzato nei dolci, nella cioccolata calda e nelle varie preparazioni in cucina, avete mai pensato di aggiungere un pizzico di cacao nel caffè dello spuntino? Provateci, purché sia amaro!

ARACHIDI 170mg/100g

Derivanti da una pianta appartenente alle Leguminose originaria del Brasile, le arachidi sono dei legumi ricchi di fibre e sali minerali, tra cui zinco, potassio, fosforo, e magnesio. Purtroppo le arachidi sono ricche anche di moltissimi grassi, per questo si sconsiglia il consumo nelle diete. Per chi è in equilibrio e pratica sport in modo attivo invece, si consiglia il consumo di 15-20 g durante lo spuntino in accompagno ad un piccolo frutto, per aumentarne il potere saziante.

NOCCIOLE E PISTACCHI 160mg/100g

Come li vedete sul salmone?

Salmone al forno in crosta di nocciole e pistacchi: ricetta light

CECI SECCHI 130mg/100g

Sapete perché la cottura dei ceci sembra interminabile e a volte lo è realmente? Probabilmente perché non preparate bene il pre cottura.
Provate a seguire questi consigli prima di iniziare a cuocere:

  • sciacquare bene ceci secchi per eliminarne le impurità
  • mettete in ammollo, ricoperti totalmente di acqua a temperatura ambiente per 12 ore (in realtà più tempo stanno in ammollo, meglio è ma mai superare le 24 ore)
  • cambiate l’acqua due volte nell’arco delle 12 ore, ogni 4 ore
  • finito l’ammollo, lavate bene i legumi sotto l’acqua e scolateli
  • provate a cuocerli ora!

MAIS 120mg/100g

Completamente privo di glutine, oltre ad essere ricco di magnesio, il mais contiene anche molto ferro, infatti è consigliato non solo durante il cambio di stagione per aumentare l’assunzione di magnesio durante la giornata, ma anche alle persone intolleranti al glutine e a chi soffre di anemia.
Ricordate tuttavia che è ricco di glucidi, rappresenta dunque a tutti gli effetti un carboidrato e non un legume o una verdura come si tende a pensare.

FAGIOLI E LENTICCHIE 80mg/100g

Polpette veg?

Polpette di legumi: con fagioli e lenticchie