Seleziona una pagina

Prodotti Foodspring nella dieta docFaber

Come usare i prodotti Foodspring

Come usare i prodotti Foodspring

Supervisione scientifica del Dottor Fabrizio Malipiero.

Per un migliore utilizzo degli integratori vi diamo delle indicazioni su come usare i prodotti Foodspring nella dieta docFaber.

Innanzi tutto è necessario partire da un assunto di base, nonché uno dei principi su cui si basa il metodo docFaber:

docFaber è un’educazione alimentare che crea i suoi percorsi sulla varietà degli alimenti, cibi genuini e pasti sani e gustosi; contenenti tutte le funzioni nutritive di cui il corpo ha bisogno.

Come abbiamo già detto in precedenza, il miglior modo per una vita in salute e un dimagrimento sano è adottare un’alimentazione consapevole e ricca di varietà alimentari.
Fortunatamente la nostra dieta mediterranea ci viene in aiuto perché di per sé include ricette ed alimenti tipici della tradizione italiana e mediterranea.
Essa infatti è arricchita di qualche influenza orientale “salutare”, come ad esempio: quinoa, grano saraceno, curcuma, zenzero e soia.
Inoltre predilige prodotti tipici che rispettino la disponibilità e la stagionalità locale.

A fronte di un’alimentazione sì fatta, pensare ad un’integrazione con i prodotti Foodspring è possibile e di aiuto.

Questo non significa che si debbano saltare i pasti principali o si debbano sostituire gli alimenti con le proteine o le barrette.

Se si sta seguendo una dieta dimagrante, in assenza di problemi di salute, si può decidere di integrare – per un breve periodo- la propria alimentazione con aminoacidi, proteine e, in generale, prodotti Foodspring.
Ma in prima battuta si devono rispettare le indicazioni della propria dieta, senza abbandonarsi a sgarri e o pasti abbondanti, soprattutto all’inizio.
Questo perché è sbagliato pensare di compensare uno sgarro con una giornata di digiuno e proteine liquide.

Inoltre si deve affiancare alla propria alimentazione un’attività fisica costante ed una buona dose di camminata svelta al giorno.

Ed infine, se si ha fame tra un pasto e l’altro, è sempre meglio alternare con un paio di cucchiaini di frutta secca o un frutto fresco oppure uno yogurt.
Mentre, ogni tanto, si può consumare una barretta Foodspring o dei muesli proteici, porridge, o fiocchi. In alternativa ai suddetti spuntini.

Tuttavia, se hai ancora dei dubbi, hai o pensi di avere problemi di salute e/o sovrappeso, rivolgiti sempre al tuo medico o professionista dell’alimentazione di tua fiducia.