Seleziona una pagina

I 9 alimenti anti-influenza

alimenti anti-influenza

Perché una dieta contro l’influenza?

Dieta anti-influenza

Perché una dieta contro l’influenza? Tra i rimedi per inverno freddo.
È arrivato l’inverno e puntale anche l’influenza! Iniziamo con l’operazione alimenti anti-influenza: al via un’alimentazione contro l’influenza.

Per moli l’inverno è sinonimo di influenza e raffreddore, il continuo cambio di temperatura da dentro a fuori e l’umidità mettono a dura prova le difese immunitarie.
La tendenza comune, soprattutto di chi non può mancare a lavoro o ha impegni improrogabili, è quella di ricorrere subito a farmaci o antibiotici, se persiste.

Ovviamente in casi di febbre alta o influenze che perdurano, sono necessari farmaci ed il consulto medico.
Prima di tutto questo però, è possibile un metodo preventivo e spesso più duraturo, una sorta di dieta anti-influenza.

9 alimenti contro l’influenza

  1. Kiwi ed agrumi in genere: chi è il più ricco di Vitamina C? Al di là delle aspettative, è proprio il kiwi! La vitamina C è un vero alleato contro i malanni di stagione, in quanto stimola le difese immunitarie, l’assorbimento di moltissime sostanze necessarie come il ferro e riduce l’azione di elementi nocivi come i radicali liberi e i minerali tossici.
  2. Aglio, cipolla e porro: antibatterici, antisettici ed antivirali naturali grazie ad allicina e flavonoidi .
  3. Salmone: ricco di proteine, sali minerali ed acidi grassi essenziali, antidolorifici naturali e precursori di enzimi utili a combattere lo stress da freddo.
  4. Yogurt: ricco di probiotici aumenta le difese immunitarie rendendo il corpo così pronto a rispondere a cambiamenti ambientali e presenza batteriche.
  5. Mandorle, frutta secca e semi oleosi: riducono l’infiammazione corporea, attraverso la vitamina E, i sali minerali, come zinco e magnesio, e gli acidi grassi omega-3.
  6. Cavolo, broccolo e verdure a foglia verde: ricchi di Vitamina C, B1, B2, beta-carotene, potassio, calcio e fosforo, favoriscono depurazione ed azione antiossidante.
  7. Legumi: la gran quantità di fibre garantisce ai legumi una buona capacità depurativa, mentre il ferro aiuta la produzione di anticorpi ed infine è presente una discreta quantità di proteine vegetali.
  8. Curcuma, zenzero e peperoncino: la maggior parte delle spezie svolge un’azione vasodilatatrice, favorendo la sudorazione e la stabilizzazione della temperatura corporea.
  9. Tè verde e tè nero in foglie: se bevuti caldi, sono utili in caso di vie aeree irritate, creando vasodilatazione, prevengono o alleviano le infezioni virali.

 

Seguite tutti i consigli per gli alimenti anti-influenza, su INSTAGRAM.

Per un menu anti-influenza e una dieta detox scoprite l’OBIETTIVO EQUILIBRO in APP