Seleziona una pagina

Introdurre i sali minerali in modo naturale nella propria dieta è possibile. Come?
Con l’unico dogma di inserirne uno al giorno.

sali minerali

Per avere il giusto apporto di sali minerali, la “conditio sine qua non” è scegliere gli alimenti giusti ma anche quelli giusti per essere combinati con gli altri alimenti e infine pratici e gustosi. Trovare tutte queste caratteristiche in un solo prodotto sembra impossibile, ma non lo è.
L’obiettivo è quello di condurre un’alimentazione adeguata in queste settimane di primo caldo per preparare il nostro corpo ad affrontare tutta l’estate; e non stiamo parlando solo di linea ma soprattutto di salute per il nostro corpo e la nostra pelle.

Magnesio, Potassio, Calcio, Vitamina E, Vitamina D, Vitamina C, Vitamina A.


Magnesio

avocado

Avocado

Ma anche:

  • spinaci
  • mandorle
  • legumi
  • semi di zucca
  • semi di girasole
  • cereali integrali
  • cioccolato fondente (yuppie!)


Potassio

Banana

Banana

E patate, salmone e fagioli borlotti (insomma questi legumi sembrano proprio ricchi di tutto!)


Calcio

pesce di mare

Oltre a:

  • semi di sesamo (un pugnettino di semi misti al giorno e non ci pensiamo più?)
  • formaggio (due, tre cubetti di parmigiano con della verdura a cena ad esempio)
  • rucola
  • cicoria
  • prodotti di soia come latte di soia o tofu (prodotti freschi e a scadenza ravvicinata e non confezionati con conservanti aggiuntivi)

Vitamina C

kiwi

E fortunatamente in tutti questi fruttini:

  • ananas
  • fragole
  • agrumi
  • melone
  • mango
  • lamponi e mirtilli

e in tutte queste verdurine:

  • peperoni
  • broccoli
  • cavoli
  • cavolini di Bruxelles
  • cavolfiori
  • spinaci
  • cime di rapa
  • patate
  • pomodori
  • zucca

 

Vitamina A 

carote

carote

e albicocche, pesche e tutti quegli alimenti di colore giallo arancio.


Vitamina D

Funghi

Funghi

Inoltre nel pesce, uova e burro.

Pin It on Pinterest