Seleziona una pagina

docFaber: dieta online personalizzata

dieta online

“docFaber

è l’applicazione per l’equilibrio alimentare che si scarica gratuitamente e insegna la qualità del mangiare bene, al di là del mero conteggio di calorie e di grammi, attraverso una dieta online personalizzata e antinfiammatoria.

C’è una forte correlazione tra l’infiammazione e il dolore, nel senso che il processo infiammatorio stimola la produzione di sostanze, tra cui le citochine, da parte del nostro sistema immunitario, che possono provocare, in seguito a diversi processi, sensazione di dolore.”

Fabrizio Malipiero è la voce scientifica di docFaber: dietista specializzato nell’elaborazione di piani alimentari antinfiammatori

“Di seguito una lista di ingredienti, per preparare un buon pasto -un pranzo o una cena- antinfiammatorio:

  • salmone o merluzzo, cotti a vapore, per mantenere intatte le loro proprietà e la grande quantità di Omega 3, grassi buoni e antinfiammatori;
  • verdura, che dev’essere cotta in maniera corretta per preservare gli antiossidanti;
  • un cereale integrale, il riso, ben digeribile e molto ricco di fibre che mantiene anche il suo contenuto di magnesio; privo di glutine
  • il sale rosa o in alternativa un sale marino, integrale che, al di là del sodio, mantiene tutto il suo corredo minerale
  • una spezia finale, il curry, miscela composta di più spezie, tra cui la più importante è la curcuma con grandi indicazioni antinfiammatorie.”

Scopri come introdurre sali minerali nella tua dieta 

7 sali minerali da introdurre nella nostra dieta

Questo e altri consigli insieme alle ricette, si trovano in docFaber.

“Sicuramente è di fondamentale importanza controllare il peso e tendere ad un peso forma ma ancora più importante è curare la qualità di ciò che si mangia.

Questo significa:

  • privilegiare grassi buoni come gli Omega 3 del pesce
  • della frutta secca, noci, nocciole, semi di zucca, semi di lino
  • limitare il più possibile i grassi saturi, i grassi animali -soprattutto della carne e dei formaggi- e i grassi industriali, di scarsa qualità
  • variare è fondamentale e si dovrebbe limitare anche il consumo di glutine, studi scientifici hanno dimostrato una correlazione diretta fra un eccessivo consumo di glutine e l’infiammazione
  • limitare il consumo di lattosio, latte di mucca e latticini, anche essi in correlazione con l’infiammazione.”

Quali elementi sono importanti per controllare l’infiammazione?

Conferenza Alimentazione Antinfiammatoria col Dottor F. Malipiero

Pin It on Pinterest