Seleziona una pagina
Buongiorno agli amici docFaber, siete già tutti a lavoro? Lo sappiamo che la maggior parte di voi ci sta leggendo dal pc in ufficio ma non tutti tutti!

Dedichiamo l’articolo di oggi a tutti quelli che sono ancora in vacanza in Riviera e che questo fine settimana faranno tappa a Cervia!

Prima delle vacanze siamo partiti da Rimini, siamo poi passati per Riccione e terminiamo oggi per l’ultimo giorno di agosto con Cervia.
A queste tre splendide località della riviera dedichiamo la nostra passione per il buon cibo passando in rassegna i loro migliori ristoranti.

CERVIA

Come abbiamo già detto: mangiare bene è uno degli elementi essenziali per una buona vacanza e in Romagna forse il primo fra tutti! E oltre a distinguersi per il divertimento, gli eventi e la tradizione Cervia di certo non si smentisce. Famosa per la sua salina presidio Slow Food, i paesaggi e i fenicotteri, la cittadina del sale vanta anche una vasta gamma di ristoranti dove poter apprezzare la cucina tradizionale sia di mare che di monte! Vediamone alcuni:

Romagna Antica

E’ una locanda ma anche un’osteria, si può dormire ma soprattutto mangiare! Qui si possono gustare i piatti della tradizione cervese, dalla cucina marinara a quella dell`entroterra, conditi con il sale dolce delle famose saline e serviti con i vini romagnoli.

Osteria Settecentro

Quale posto migliore dove far incontrare i piatti tradizionali di mari e monti nel luogo in cui l’Emilia incontra la Romagna? In questa osteria tutto ciò che mangerete e berrete è regionale senza distinzione alcuna!

Casa delle Aie

Per turisti, italiani, stranieri e locali, la Casa delle Aie vanta una storicità di oltre cinquant’anni e una ricca varietà di piatti rigorosamente appartenenti alla tradizione romagnola.

Circolo Pescatori

In un ambiente caldo e informale è impossibile non sentirsi completamente immersi nella cultura marinara cervese. Per gli amanti del pesce vi consigliamo il circolo pescatori.

Osteria delle Mura 

Storico ed elegante per il suo giardino e i suoi tavoli all’aperto, quest’osteria si contraddistingue per la sua cucina tradizionale devota ai monti: dai formaggi, alla cacciagione fino al tartufo e il tutto accompagnato da pregiati vini della cantina del posto.

Quale di questi sceglierete?

Pin It on Pinterest