Seleziona una pagina

Febbraio è un mese un po’ particolare per noi, per la terra e per la sua frutta e verdura. Insieme a marzo rappresenta un periodo di transito tra l’inverno e la primavera alternando giornate molto fredde a momenti più caldi. Il tramonto è lievemente posticipato e non sapremo mai se nel weekend in montagna troveremo o neve o meno!

E questi ahi noi sono i motivi di tensioni psicofisiche e raffreddamenti.
Proprio per questo a tavola dobbiamo prevenire, facendo il carico di vitamine preziose per il nostro corpo e il nostro benessere attraverso la frutta e verdura fresca e di stagione.

Verdura

 

cavoletti

Cavoletti di Bruxelles

  • Barbabietola rossa
  • Broccoli
  • Carciofi
  • Cavolfiore, cavolo cappuccio, verza, cavoletti di Bruxelles
  • Carote
  • Cicoria, spinaci
  • Crauti
  • Finocchio
  • Indivia, lattuga, radicchio, valerianella
  • Porro, rapa, topinambour e zucca.
agrumi

Agrumi

Frutta
  • Kiwi,
  • Arancia, mandarino, mandarancio, limone, pompelmo
  • Mele, pere
  • Frutta secca.

 

Vi ricordiamo di prediligere frutta e verdura fresca e di cucinarla appena comprata così da non perdere tutte le vitamine e le sostanze nutritive. Se scegliete dei prodotti bio e freschi servitevi nei negozi specializzati o nel marcato del proprio quartiere (quasi sempre una garanzia se optano per il chilometro zero). E infine se doveste optare per prodotti congelati ricordatevi di consumarli sempre entro uno o due mesi dall’acquisto. Buona spesa!

Pin It on Pinterest