Seleziona una pagina

Anno nuovo dieta nuova, energia e frutta secca

frutta secca

Frutta e verdura di stagione nella spesa di gennaio

Anno nuovo dieta nuova: per la spesa di gennaio oltre alla frutta e verdura di stagione, un importante ingrediente per iniziare l’anno con energia è la

frutta secca,

che contiene poca acqua e -per questo- risulta un concentrato di proprietà nutritive, zuccheri e grassi.

La frutta secca si divide in due categorie:

glucidica,

disidratata e privata di acqua, tramite ventilazione, può essere semplicemente essiccata (senza aggiunta di zucchero, alcol, o sale) oppure candida (con aggiunta di saccarosio o altro), tra cui:

Fichi secchi

fichi secchi

Curiosità

Fin dall’antichità il fico veniva considerato con diverse e curiose accezioni. Nell’antica Grecia era considerato il frutto dell’erotismo e per questo motivo ne sono sono legati molti miti. Si racconta che Platone fosse un “mangiatore di fichi” seriale e che raccomandasse agli amici di mangiare fichi in abbondanza per migliorare l’intelligenza. Anche i Romani ne erano golosi e usavano mangiarne come antipasto, secchi e farciti con sale ed aceto.

Oggi, simbolo di conoscenza e verità per gli induisti, i fichi -nella loro versione secca– si sposano anche con moltissimi alimenti salati. Che ne dite di un pranzo a base di prosciutto crudo, due fichi secchi e una verdura di stagione a foglie?

Funzioni

  • vitamine A, B, PP, C 
  • minerali, potassio, ferro e calcio 
  • fibre
  • contro stipsi, infiammazioni epiteliali e brufoli 
  • alleati di pelle, occhi ed apparato digerente

Prugne

prugne secche

Curiosità

Qual è la differenza tra prugna e susina?
Nonostante alcuni utilizzino i due termini per indicare delle caratteristiche diverse del frutto, in realtà l’unica differenza riguarda lo stato del frutto.
Con la parola susina si indica il frutto quando è fresco, mentre con prugna il frutto essiccato.

Si narra che le prugne siano arrivate da noi solo durante il Medioevo, e che siano state portate in Europa dai cavalieri durante le crociate.

Funzioni

  • fibre 
  • minerali potassio, calcio, magnesio, fosforo, ferro, zinco, rame, boro 
  • betacarotene e luteina
  •  vitamine A, B, C e K
  • contro la stitichezza, influenza, malanni stagionali e cali di energia
  • alleati di capelli, sistema immunitario 

Uvetta

uvetta

Curiosità

Anche detta uva passa, il nome vero e proprio è in realtà uva sultanina. Fin dai tempi antichi, la città di Sultania, che si trova in Turchia, ha come tradizione la coltivazione ed essiccazione dell’uva, in quantità così abbondanti da iniziare a commerciarla e tutt’ora è tra i maggiori produttori del mondo (insieme ad Australia e Stati Uniti).

Oltre a farcire molti dolci, dove non è amata proprio da tutti, l’uvetta si può usare anche per condire le insalate o in alcune ricette mediterranee a base di verza, broccoli o spinaci.

Funzioni

  • fibre 
  • minerali potassio, ferro e calcio 
  • carboidrati
  • contro la stitichezza, influenza, malanni stagionali e cali di energia
  • alleati di pressione sanguigna  

Datteri

datteri

Curiosità

Simbolo di fertilità per gli antichi egizi, i datteri -oltre che nella preparazione dei dolci– possono essere utilizzati per arricchire lo yogurt al mattino o anche un’insalata a pranzo.

Funzioni

  • fibre 
  • minerali, ferro, potassio, fosforo 
  • vitamine
  • contro stipsi, infiammazione, raffreddore, acne, 
  • alleati di vista, energia, pelle, vie respiratorie e colesterolo buono

Mirtilli secchi

mirtilli secchi

Curiosità

Come tutti i frutti di bosco, i mirtilli vengono raccolti nel mese di agosto e anche essi possono essere sia congelati che essiccati, in modo da usufruirne per tutto l’anno. Gustosi da soli e ancora più buoni per farcire crostate e torte, che ne pensate se vi proponessimo di aggiungerli ad un formaggio fresco a pranzo?

Funzioni

  • antiossidanti 
  • acidi fenolici
  • flavonoidi
  • antocianine
  • polifenoli
  • vitamina B
  • alleati di capillari, occhi, fegato, vie urinarie

Albicocche essiccate

albicocche

Curiosità

L’unica frutta essiccata a contenere lo stesso quantitativo di Vitamina A e sali minerali del corrispettivo fresco.
Considerato un alimento molto legato alla donna nelle culture cinesi, l’albicocca è molto ricca di minerali che risultano essere funzionali alla produzione di ormoni sessuali. Le albicocche, sia in versione fresca che essiccata, vengono consumate da sole o per addolcire dolci, yogurt, etc; ma lo sapevate che secondo alcune leggende i vecchietti pakistani le mettono nelle zuppe pensando che allunghino la vita?

Funzioni

  • betacarotene
  • fibre 
  • sali minerali, potassio 
  • vitamine A C, E
  • luteina, zeaxantina, quercetina
  • proteggono la pelle, il sistema cardiovascolare, la vista 
  • prevengono la stipsi

e ancora ananas, mele, banane e mango;

lipidica:

naturalmente ricca di grassi e povera di zuccheri, come ad esempio:

pistacchi, pinoli, arachidi, anacardi, noci di acagiù, noci di macadamia 

e ancora castagne, nocciole, mandorle e noci.

Leggi anche

Frutta e verdura di stagione, nella spesa di dicembre

Frutta:

kiwi, arancia, mandarino, mandarancio, limone, pompelmo, mela, pera. 

Verdura:

aglio, cipolla, scalogno, broccoli romaneschi, finocchio, indivia, lattuga, patate, rape, sedano, tartufo bianco e nero, valerianella, bietola, broccolo, carciofo, cardi, carote, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, cavolo cappuccio, cavolo verza, cicoria, porro, radicchio, sedano rapa, spinaci, topinambur, zucca.