Seleziona una pagina

Ricetta Baci di Dama: versione facile

Ricetta Baci di Dama

Giornata Mondiale del Bacio: World Kissing Day

World Kissing Day: per la Giornata Mondiale del Bacio 2019 vi proponiamo la nostra versione facile della Ricetta Baci di Dama.

Con ben 35 muscoli facciali, 110 muscoli posturali e milioni di batteri il bacio è uno degli antidepressivi naturali, che ha ispirato importanti opere nell’arte come Il bacio di Klimt (al Belvedere di Vienna) o quello Hayez (alla Pinacoteca di Brera), nella letteratura e nella cucina.

I Baci di Dama sono nati in Piemonte, a Tortona, nel 1893 e da allora hanno mantenuto gli stessi ingredienti e la stessa forma; sono composti da due palline di biscotto alle mandorle e si baciano nel centro con uno strato di cioccolato fondente.
La ricetta è molto semplice e consta di pochi ingredienti, così da essere perfetti per un piccolo strappo alla regola.

 

PRINCIPI NUTRITIVI MANDORLE

  • Vitamina E
  • Sali minerali (magnesio, ferro e calcio)
  • Proteine
  • Fibre

INGREDIENTI PER 15-20 BACI⠀

  • farina 00: 100 gr
  • mandorle: 100 gr (sgusciate)
  • zucchero: 100 gr
  • 50 gr di burro (fuori frigo)
  • 1 di tuorlo (aggiunto per dimezzare la quantità di burro)
  • 50 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE⠀

  • Con un mixer, tritate al massimo le mandorle con lo zucchero
  • aggiungete la farina, il tuorlo e il burro (morbido) ed impastate con le mani fino a che il composto non sia amalgamato e farinoso
  • con le mani leggermente umide formate delle palline di uguali dimensioni e disponetele distanziate au una teglia con carta da forno
  • cuocete in forno preriscaldato a 170°C per 10-15 minuti finché non siano dorati
  • lasciate raffreddare senza toccarli finché non diventino duri
  • sciogliete il cioccolato in microonde o a bagnomaria
  • con una spatola stendetene uno strato sulla base di una pallina
  • ricopritela ora con un altro biscotto e fate una piccola pressione in modo che le due palline assumano la tipica forma dei Baci di Dama
  • lasciate raffreddare prima di servire
Scopri le proprietà della frutta secca

Frutta secca: proprietà, benefici e quale scegliere