Seleziona una pagina
L’estate è già arrivata da qualche giorno anche se per il solstizio bisogna aspettare ancora due settimane!

giugno

Quanti di voi in questi primi giorni di giugno sono già stati al mare, hanno preso il primo sole e hanno già colorato le proprie tavole con frutta e verdura di stagione?

Oltre ad essere colorati e buoni i fruttini e le verdurine di questo primo mese estivo sono fondamentali per abituare il nostro corpo ai primi caldi attraverso idratazione e nutrizione. E allora vai con la spesa del mese!

 

 

Scopriamo la frutta e verdura di stagione:

 

FRUTTA:

 

Le protagoniste del mese sono indubbiamente le

CILIEGIE che oltre ad essere buonissime hanno pochissime calorie. Ricche di sali minerali, come ferro, calcio, magnesio, potassio e zolfo e vitamine A, B e C, sono importanti per la gran quantità di oligoelementi, tra cui rame, zinco, manganese e cobalto e per la presenza di melatonina naturale, una sostanza molto amica del sonno.

 

FRAGOLE: ancora possiamo godere della loro bellezza e succosità e allora approfittiamone! Ricordiamoci che le fragole contengono moltissima vitamina C e antiossidanti e sono ricche di proprietà anti infiammatorie.

 

KIWI: questo frutto esotico dovrebbe essere onnipresente sulle nostre tavole e infatti vi consigliamo di mangiarne uno al giorno per soddisfare tutto il fabbisogno quotidiano della vitamina C!   

 

ALBICOCCA: finalmente una new entry questo frutto dolce e colorato è uno degli alleati maggiori per pelle e occhi che la tavola possa offrirci. L’albicocca contiene molta vitamina A e C ma soprattutto polifenoli e flavonoidi che ci aiutano a combattere l’invecchiamento e a stimolare l’apparato circolatorio.

 

PESCA: un’altra new entry del mese di giugno che si suddivide  in moltissime varietà ed è famosa per la ricca presenza di carotenoidi, ancora alleati della pelle!.

 

PERE: la loro stagione ci sta abbandonando ma in questo mese approfittate delle pere bella di giugno!

 

NESPOLE: approfittatene per le ultime maturazioni di questo frutto dal gusto particolare e dai toni dolci e aspri.

 

Vi consigliamo di fare ricche scorpacciate di frutti dai colori arancio e rosso soprattutto per garantire al nostro epidermide la protezione necessaria a sopportare i primi soli limitandone i danni.

 

VERDURA:

 

ZUCCHINE: verdi, chiare, scure, tonde o lunghe, la loro forma dipende dal seme e dal periodo. Ma una cosa certa sono gli ortaggi più versatili, buoni e pratici in cucina. Ricche di sali minerali come zinco, ferro, potassio, calcio e fosforo, si possono cuocere in moltissimi modi (o non cuocere)! Possono rappresentare un gustoso contorno o dei colorati spaghetti vegetali, possono andare al forno con il pollo o il pesce o sulla grattugia per un fresco pesto, vi è venuta fame vero? (Seguite gli articoli della prossima settimana e scopriremo tutto sulla zucchina)

MELANZANA: ovale, tonda o lunga, come la zucchina è un ortaggio buono e versatile. Formata per il 90% da acqua spicca per la presenza di saliminerali tra cui potassio, fosforo e magnesio.

FAGIOLINI: calcio, calcio e calcio, oltre a ferro, potassio, silicio, antiossidanti e flavonoidi.

 

Pin It on Pinterest