Seleziona una pagina
La Romagna porta la ricetta originale dei passatelli in brodo 

passatelli
Buongiorno da tutto il team, finalmente è venerdì: l’ultimo giorno della settimana e il giorno della sfida tra regioni. Dopo l’Emilia entra in gioco anche la Romagna nella sfida con i passatelli.

E qui non ci sembra il caso di spiegare perché giochino separatamente, ma se trovate un emiliano o un romagnolo fatevelo spiegare! 🙂

Nel nostro blog si stanno sfidando tutte le regioni italiane attraverso le ricette che le rappresentano.
Nelle scorse settimane abbiamo parlato di Basilicata, Puglia e Calabria, poi abbiamo fatto un salto più in sù andando in Emilia, poi siamo tornati in centro e precisamente a Roma per la festa di San Pietro e Paolo e ora ritorniamo sù andando in Romagna.

Per la ricetta originale abbiamo chiesto ad una mamma riminese doc, per questo vi daremo gli ingredienti nel suo modo, a testa e non per persone. 1 uovo e 100 grammi di “farina” a testa e poi sale, pepe e noce moscata!  Tranquilli che adesso andiamo a specificare:

INGREDIENTI A TESTA
  • 1 uovo
  • 50 gr di pane grattato
  • 50 gr di parmigiano reggiano
  • calcolare 1/2 litro di brodo a testa
    (di carne come vuole la tradizione o vegetale se abbracciate un’alimentazione vegetariana)
  • sale a occhio
  • pepe a occhio
  • noce moscata (alcuni mettono la scorsa di limone ma noi ci fidiamo della mamma!)

 

PROCEDIMENTO
  • La prima cosa da fare è accertarsi che il pane sia finemente grattato.
  • Poi prendete tutti gli ingredienti e impastate moltissimo almeno finché il vostro impasto sarà liscio
  • lasciate riposare l’impasto per una mezz’ora (alcune nonne e mamme lo tengono un po’ in frigo così da non far sfaldare i passatelli nel brodo)
  • Dopo il riposo per fare i passatelli utilizzate uno schiaccia patate a buchi grossi
  • nel frattempo accendete il fuoco e portate il brodo in ebollizione.
  • Una volta raggiunta l’ebollizione, abbassate leggermente la fiamma e lasciate sbollire per un paio di minuti.
  • In questo modo una volta buttati i passatelli nel brodo questi non si sfalderanno, perché le proteine dell’uovo avranno tempo di coagularsi.
  • Buttate i passatelli nel brodo caldo e cuocete per alcuni minuti (se riuscite calcolate il tempo ad occhio)

Serviteli caldissimi! Anche d’estate!

Pin It on Pinterest