Seleziona una pagina

Allium sativum – Famiglia: Liliacee


L’Allium sativum -nel suo nome gergale aglio- è una pianta erbacea perenne che cresce in moltissimi paesi nel mondo anche se le sue origini sembrano provenire dall’Asia Centrale. Attualmente non esiste allo stato spontaneo e per questo viene coltivato negli orti e in maniera industriale per il largo consumo che se ne fa in cucina.

Presenta delle foglie molto lunghe, sottili e lineari e il gambo termina con un unico fiore biancastro, formato da tanti piccoli petali. Ma la parte per noi più interessante è senz’altro il suo bulbo formato dagli spicchi che consumiamo in cucina. 

Nella medicina popolare nessuna pianta ha giocato un ruolo così importante, tant’è che, sin dall’antichità, era usato come alimento in grado di donare energia e vitalità.
Nel
Medioevo veniva appeso nelle stanze da letto per tenere lontane le streghe, i vampiri e gli spiriti maligni e nella II Guerra Mondiale veniva usato dai soldati come rimedio contro le infezioni.  

Perché oggi vi parliamo dell’achillea? 

aglio
Cosa ci interessa: grazie agli egizi, che dipingevano questa spezia nelle piramidi, abbiamo scoperto l’importanza che rivestiva fin nell’antichità, esso infatti: 

  • possiede moltissime proprietà antisettiche, utilizzate per la cura di malattie infettive, tra cui influenza, disturbi polmonari e tubercolosi; 
  • favorisce la digestione; 
  • aiuta la circolazione del sangue; 
  • può essere usato per l’alleviazione di molti fastidi ai piedi come calli, duroni, verruche, ecc; 
  • considerato tra gli alimenti preventivi del cancro;
  • in cucina può essere utilizzato come condimento in moltissimi modi, fresco o secco, a spicchi o in polvere, lessato o fritto e infine per preparare questa meravigliosa e dietetica salsa aioli .

Curiosità: l’odore che conosciamo dell’aglio deriva principalmente dai suoi composti organici di zolfo! Per la sua coltivazione, è necessario che gli spicchi, tagliati in modo da non danneggiarli, vengano piantati con le punte verso l’alto! 

Pin It on Pinterest