Seleziona una pagina

Aloe Soccotrina – Famiglia: Liliacee

L’Aloe Soccotrina è un tipo di pianta grassa con fusto molto corto, foglie carnose disposte a rosetta, fiori color rosso porpora o arancio in pannocchie allungate. Ha origini nel continente africano ma oggi viene coltivata nelle Americhe, in Australia, in Oriente e in tutta l’Italia meridionale (principalmente in Sicilia).

Perché oggi vi parliamo dell’aloe? 

Le sue molteplici virtù hanno una tradizione molto antica, da alcune tavolette in argilla se ne legge la descrizione delle foglie nel testo cuneiforme della Mesopotamia. Da altri ritrovamenti apprendiamo che gli egizi la utilizzassero per l’imbalsamazione, l’igiene corporea e le cicatrizzazioni. Oggi la troviamo in diverse forme: liquida al 100% da bere la mattina a stomaco vuoto, in pastiglie da masticare, in crema, in diversi cosmetici per pelle e capelli e in preparati di snack, distillati e dolci.

 

aloe

Tipica vegetazione in cui cresce l’aloe

Cosa ci interessa Nel campo della medicina naturale è ampiamente utilizzata per moltissime proprietà, ne vediamo insieme alcune:

  • antinfiammatoria, riduce l’infiammazione interna ed esterna, sia epiteliale che delle mucose
  • depuratrice, depura l’organismo e l’apparato gastrointestinale 
  • nutriente e rigenerante
  • aumenta il flusso sanguigno, provoca la comparsa delle mestruazioni 
  • aumenta la secrezione di bile
  • aumenta le difese immunitarie
  • idrata la pelle molto secca
  • calmante in caso di eritema e scottature
  • attenua i pruriti epiteliali 

Curiosità: viene utilizzata nella composizione di molti liquori ed elisir e funge da ottimo amaro per le sue elevate capacità digestive. Ma dobbiamo avvertirvi che nello stato alcolico le altre proprietà perdono i loro poteri. Quindi vi consigliamo di rimanere fedeli ai consigli iniziali ed assumerla pura e non alcolica né zuccherata e meglio se a stomaco vuoto.

Pin It on Pinterest